Parodontologia

Difendi con i denti la tua salute

La parodontologia è una branca dell’odontoiatria specializzata nello studio e nella cura della malattia parodontale (gengiviti e parodontiti).

Infiammazione delle gengive, formazione di tartaro, piorrea, perdita irreversibile dell’osso che sostiene i denti, eccessiva mobilità dei denti stessi fino alla loro perdita, sono solo alcune delle conseguenze delle malattie parodontali, che colpiscono in maniera trasversale, a prescindere dall’età.

Studi clinici su scala mondiale hanno infatti confermato la stretta correlazione tra patologie del cavo orale e malattie sistemiche (malattie cardiovascolari, diabete, patologie polmonari).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha inoltre evidenziato che se l’intera popolazione italiana venisse curata in modo efficace per la malattia parodontale, ci sarebbero quasi 50.000 decessi in meno all’anno per problemi cardiovascolari.

La causa di gengiviti e parodontiti

La causa scatenante della malattia parodontale è la placca muco-batterica, che consiste in una combinazione di batteri, saliva e altri fluidi, che formano una sorta di pellicola trasparente che si attacca su denti e gengive.

Cos’è la Gengivite

Per gengivite si intende l’infiammazione dei tessuti gengivali ed è caratterizzata generalmente da gonfiore, sanguinamento e rossore.

Una scarsa igiene domiciliare e l’utilizzo di strumenti non idonei porta certamente alla gengivite. Se non intercettata in tempo essa può trasformarsi in parodontite.

Cos’è la parodontite

La parodontite è l’infiammazione dei tessuti di sostegno dei denti: cemento, legamento parodontale e osso alveolare. Le conseguenze più evidenti della parodontite sono gonfiore, sanguinamento, alitosi, perdita dell’attacco gengivale, dolenzia, mobilità dei denti (fino alla loro perdita nei casi più gravi).

Nelle donne questo disturbo può creare complicazioni durante la gravidanza, poiché i batteri presenti nelle tasche gengivali confluiscono nel sangue e possono raggiungere anche placenta e feto, con il rischio di parti prematuri e/o nascita di bambini sottopeso.

Prevenzione e trattamento delle malattie parodontali

Proteggere il tuo organismo da gengiviti e parodontiti con i trattamenti di parodontologia dei centri Odontomedica è il modo migliore per prenderti cura della salute delle gengive e del parodonto. Il trattamento consiste in sedute di igiene professionale periodiche e, nei casi di situazioni a rischio, di interventi gengivali e sottogengivali.

Per quanto riguarda la prevenzione, è opportuno spazzolare i denti 3 volte al giorno e recarsi periodicamente (almeno 2 volte l’anno) dal medico odontoiatra.

La parodontologia con Odontomedica

I centri Odontomedica sono specializzati in trattamenti di parodontologia. Durante la prima visita i nostri medici programmano gli interventi necessari per una terapia efficace e che ti permetta di preservare, nel tempo, la salute dei tuoi denti e del tuo organismo. Insieme al supporto degli igienisti dentali verifichiamo la presenza di tasche parodontali e procediamo con la rimozione del tartaro.

La fase successiva si compone di controlli periodici che servono a verificare la corretta azione della terapia.

Analisi digitale Diagnocam

Utilizziamo Diagnocam per la parodontologia. Si tratta di una strumentazione di ultima generazione, che utilizza la tecnologia DIFOTI, ovvero la transilluminazione con fibra ottica digitale.

 

Come funziona Diagnocam

Il tuo dente viene illuminato internamente da due fasci laser. La transilluminazione generata viene indirizzata verso un sensore, che a sua volta la trasforma in immagine visualizzabile da computer.

L’analisi con Diagnocam ci aiuta a rilevare la presenza di carie (lesioni dentinali, interprossimali, fratture) che un esame obiettivo e/o una radiografia non è in grado di rilevare.

Durata del trattamento di parodontologia

Sono necessari, mediamente, dai 2 ai 4 appuntamenti per ristabilire la salute di gengive e osso.